I protagonisti - Soave Versus
166
page,page-id-166,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

I protagonisti

Grandi nomi del Vino e della Cucina italiana

Daniele Cernilli

Doctorwine

Tra le 50 persone più influenti nel mondo del vino secondo Decanter, è il direttore responsabile di www.doctorwine.it e della Guida Essenziale ai Vini d’Italia.
Collabora con il Corriere della Sera e con la rivista Spirito di Vino. E’ stato cofondatore del Gambero Rosso e curatore Guida dei Vini d’Italia.

Daniele-Cernilli-2017
Nicola-Frasson-2017

Nicola Frasson

Gambero Rosso

Cura per il Veneto la Guida ai Migliori Vini d’Italia di Gambero Rosso.
Ha collaborato per un decennio con Slow Food. Si occupa di formazione di venditori del ramo vino.

Antonio Paolini

Guida L’Espresso

Scrive di enogastronomia da quasi vent’anni, ha firmato 15 edizioni di guide nazionali di ristoranti e 10 di vini oltre che numerosi libri di argomento enogastronomico.
E’ in comitato di direzione di Guida Espresso, coordinatore di Vini Buoni d’Italia (Touring) e consulente per Linea Verde (RAI 1).

Nadia-Pasquali-2017

Nadia Pasquali

Ristoratrice

Socio proprietario del Ristorante alla Borsa di Valeggio sul Mincio, promuove il territorio, la biodiversità e le identità locali.
E’ divulgatrice dell’arte e della tradizione della pasta all’uovo.

Roberto Zanca

Chef

Dopo aver lavorato in rinomati ristoranti e alberghi diventa insegnante di cucina con specifica di coordinatore del settore ristorazione e docente tecnico di panetteria.
E’ chef della lumacheria, prosciutteria ed enoteca “da Cini” e chef consulting dell’azienda Piron.

Roberto-Zanca-2017
Chef Fabio-Potenzano

Claudio Burato

Chef

Siciliano doc, inizia a 13 anni a frequentare le cucine dei più rinomati ristoranti di Palermo.
Nel 2005 inizia la sua esperienza di docente di cucina e continua la sua formazione incontrando i migliori Maestri di cucina e pasticceria d’Italia. Dal 2014 entra a far parte della Nazionale Italiana Cuochi e, sempre dallo stesso anno, è uno degli chef del programma Detto Fatto di Rai Due.

Eugenio J. Christiaan Boer

Chef

Nel suo ristorante “Essenza” di Milano, ci conquista con la complessità delle sue origini, interessanti e avventurose, che l’hanno portato a unire in un gustoso melting pot Olanda, Liguria, Sicilia, Berlino e Val Badia.
In un cortile della Vecchia Milano, chef Boer serve una cucina fatta di ricordi d’infanzia, incontri e contaminazioni.

Eugenio Boer
Chef Matteo-Girardi

Matteo Girardi

Chef

Nel locale di famiglia, gli piace sperimentare tecniche nuove senza però andare nell’esasperazione, così i suoi piatti risultano sempre “comprensibili” al palato. La sua filosofia è usare materie prime di alta qualità e farle esprimere al meglio, “condite” con semplicità, qualità, divertimento e passione per la cucina.

Davide Di Rocco

Chef

Arriva dalla terra del riso Robbio, inizia il suo percorso professionale presso  Villa Crespi sul lago d’Orta,  con lo chef Cannavacciuolo.
Dopo aver colto l’opportunità di vivere un’esperienza milanese, scoprendo i segreti dell’alta cucina di Carlo Cracco, approda al Relais Villabella dove propone una cucina originale e raffinata.

Lo Chef Davide Di Rocco a Soave Versus
Luca Gardini protagonista sommelier

Luca Gardini

Sommelier

Romagnolo trapiantato a Milano da ormai un decennio.
Nato a  Cervia nel 1981, nella sua famiglia il vino è sempre stato ‘di casa’. Pluripremiato sommelier e ambasciatore del Vino Made in Italy, a ventinove anni diventa sommelier presso il Ristorante Cracco di Milano.

Alessandro Scorsone

Sommelier

Romano classe 1961. E’ diplomato Sommelier con il Master in analisi sensoriale, docente per l’Associazione Italiana Sommelier di Roma per tecnica di servizio, di degustazione e di abbinamento. Nel 2008 è stato insignito del Premio Internazionale del Vino come Miglior Sommelier Italiano ed è attualmente sommelier ufficiale di Palazzo Chigi.

Alessandro-Scorsone protagonista sommelier
Paola-Castellani

Paola Castellani

Organizzatrice di eventi

Ideatrice e organizzatrice di eventi, ritiene che il cibo ed il vino siano vere forme d’arte da scoprire, studiare e gustare con tutti i sensi. Questo pensiero l’ha portata a specializzarsi nel mondo del Food&Wine, realizzando il circuito di eventi “Esperienze Gustose”.

Visto che “i migliori affari si fanno a tavola” (O. Wilde), lei ed il suo staff Tempo di Eventi si sono specializzati nell’ideazione di eventi “intorno alla tavola” per le aziende.